foto da web

QUANDO VOLANO I GABBIANI

Questa è una storia che sa di mare a fine stagione. Quella metà settembre quando sulla battigia l’odore della salsedine è così denso che lo puoi masticare.
Quando i suoi pensieri dolorosi volano a lui e cantano con i gabbiani. E volteggiano a cerchi concentrici fino a formare nuvole grigie cariche di lacrime.
Questa è una storia del mare che fu e che ora non è più. Perché è solo un ricordo. Quando lui sugli scogli e col sole a picco la accarezzava lasciandole addosso il profumo delle onde.
Questa è una storia di lui che dice “io resterò con te”. E lo diceva mentre lei sorrideva a occhi chiusi, stesa supina a farsi abbracciare dal calore dell’estate piena.
Questa è una storia di lei che rispondeva “sì, lo so che resterai con me”.
E che poi guardava i pescherecci e i vaporetti salutandoli con il pensiero. “Addio, a voi che andate. E che abbiate sempre una destinazione per i vostri viaggi. Come io ho raggiunto la destinazione mia. Per lui, insieme a lui”.
Questa è una storia del risveglio amaro. Quando di lui rimase solo l’odore sulle lenzuola all’alba.
Il suo sudore salato misto al fresco bucato del giorno prima.
Quando lei scattò nei sali-e-scendi dalle rocce al mare. E lo cercava e lo chiamava, fermandosi ad ansimare sotto al volteggiare dei gabbiani. E dalla spiaggia ancora su a ferirsi i piedi sugli scogli nemici. Lei con l’affanno a guardare pescherecci e vaporetti. Quelli con una destinazione che lei non aveva più perché si era dissolta.
Questa è una storia che sa di pescatori. Che a metà settembre issarono le reti pesanti.
Impigliati tra le maglie scorsero i capelli biondi. E li afferrarono per girare quel volto che sorrideva a occhi chiusi. Sotto il canto d’addio dei gabbiani.

© Enrico Gregori

Leave a Comment.

Rubriche
Instagram
  • @katiacolica_ vince #raccontinellarete e dal suo #racconto verrà realizzato un #corto 
#sdiario prova #orgoglio per una delle sue #sviaggiatrici storiche .
E per la #menzionespeciale ad @azanca1317 e per il #terzoposto al #premiobukowski di @annamartinenghi .
.
.
#katiacolica #annamartinenghi #antonellazanca #scrittriciitaliane #raccontiitaliani #poesie #sitoweb #leggere #scrivere
  • @sytamni su #sdiario con un #racconto dalla Trilogia della città di R.
.
.
.
#raccontiitaliani #raccontobreve #raffaelerutigliano #scrivere #leggere #sitoweb
  • #specialguest su #sdiario Novella Limite, #registateatrale intervistata da @vivianagabrini .
.
.
.
#storieoltreilcancello #follia #readingteatrale #manicomiodivoghera
  • @paologerbella e la sua #laregina su #sdiario .
La #magia della #musica .
.
.
#cantautore #cd #sitoweb #paologerbella #music #parolenote #note
  • Su #sdiario #sexanddisabledpeople #lesson8 di @barbaragarlaschelli letta da @vivianagabrini e con un' #illustrazione di @sabrinalupacchini .
.
.
#podcast🎧 #barbaragarlaschelli #scrittrice #vivianagabrini #sa7art #illustration #sessoedisabilitá #sessualità #disabilità #ridere #tabu #amore
  • Su #sdiario : il #racconto di @danielapiegai dell'#antología #mappesullapelle ; il #raccontobreve di @francescarossetti79 letto da @letiziavicidomini e con l' #immagine di @sandra_giamma ; il nuovo #capitolo del #romanzoapuntate di #alessandroangeli #palermoèunpescemorto . Tutto su sdiario.com
.
.
.
#sitoweb #podcast🎧 #scrivere #letteraturaitaliana #letiziavicidomini #francescarossetti #scrittrice #scrittore #lettura #sandragiammarruto
  • Tre capitoli del #romanzoinedito in #italia di @andrezurlo oggi su #sdiario . E ieri #audioracconto di @annamartinenghi letto da @vivianagabrini .
Entrambi con immagini di @sandra_giamma .
.
.
#sitoweb #raccontiitaliani #scrittrice #argentina #dittatura #lettura #scrittura #immagine #immagini #fotografia #arti #andreazurlo #annamartinenghi #sandragiammarruto #vivianagabrini
  • Oggi su #sdiario #racconto di @ygor_varieschi_76 . Immagine di @sandra_giamma .
.
.
#podcast #ygorvarieschi #sandragiammarruto #sviaggiatori #raccoltadiracconti #raccontiitaliani #scrivere #leggere #sitoweb
Seguici