Andrea Zurlo – Racconto

EL MOMENTO PERFECTO

«Are you sure?», la voz de la chica masticando consonantes y tragándose vocales le sonaba a gloria en los oídos. Él hizo un gesto de «OK»levantando el pulgar. Antes de proseguir se quitó la camiseta y se sacó la selfiesubido sobre el parapeto del puente, con las colinas que lo enmarcaban detrás. Se veía enorme, gigante. Ese era el momento perfecto, irrepetible.
«Are you sure?», volvió a gritar ella.
El terror se le dibujaba en los ojos celestes aguachentos y él leía la admiración hacia su hazaña, Como un pavo real en primavera desplegaba la cola de mil colores y sus pectorales desnudos, torneados a fuerza de gimnasio, que se alzaban con cada respiro. La había conquistado, ella era el trofeo.
A sus pies, el agua quieta, mansa, marrón, lo esperaba como una sábana de seda con destellos dorados. Se puso de espaldas, con la mirada dirigida hacia el verde de los árboles recortado contra el azul intenso del cielo.
«Are you sure?»
Volvió a oír el grito mientras volaba desde lo alto del puente, magnífico, valiente, eterno.
Fue lo último que oyó con claridad antes del burbujeo. El Arno, con gesto materno, lo abrazó en la seda marrón de sus aguas, lo envolvió, lo arropó y ya no lo dejó emerger. Prefirió cobijarlo en su seno.

IL MOMENTO PERFETTO

«Are you sure?», la voce della ragazza che masticava le consonanti e inghiottiva le vocali era come musica per le sue orecchie. Lui fece “OK” alzando il pollice. Prima di continuare si tolse la maglietta e si scattò un selfie in piedi sul parapetto del ponte, con le colline, dietro, a fare da cornice. Era enorme, gigante. Quello era il momento perfetto, irripetibile.
«Are you sure?», gridò lei di nuovo.
Nei suoi occhi azzurri liquidi era dipinta la paura e lui ci leggeva l’ammirazione per la sua impresa. Come un pavone in primavera apriva la coda di mille colori e i pettorali nudi, torniti a forza di palestra, che si alzavano ad ogni respiro. L’aveva conquistata, lei era il trofeo.
Ai suoi piedi, l’acqua calma, mite, marrone, lo attendeva come un lenzuolo di seta con bagliori dorati. Si mise di spalle, con lo sguardo al verde degli alberi stagliato contro l’azzurro intenso del cielo.
«Are you sure?»
Sentì di nuovo il grido mentre volava dall’alto del ponte, magnifico, intrepido, eterno.
Fu l’ultima cosa che udì chiaramente prima del gorgoglio. L’Arno, con gesto materno, lo abbracciò nella seta marrone della sua acqua, lo avvolse, lo ricoprì e non lo lasciò riemergere. Preferì cullarlo nel suo seno.

Andrea Zurlo®
(Microrrelato inspirado en Arte Callejero – publicados en la revista EsFlorencia)
Traduzione Maddalena Zancato

Nata a Rosario, Argentina, dove si è laureata come traduttrice, vive e lavora in Italia. Narratrice e sceneggiatrice, è membro di diverse associazioni internazionali di scrittori.
Il suo romanzo El Sendero de Dante è stato pubblicato da Editorial Jirones de Azul, Siviglia, Spagna, nel 2007
I suoi racconti sono stati pubblicati in antologie in Spagna, America Latina e Italia e anche in numerose riviste letterarie.
Il suo ultimo romanzo El reposo de la tierra durante el invierno è stato uno dei dieci finalisti del premio Planeta 2016 (Barcellona, Spagna) e pubblicato nel 2018 da Trabalis Editores, Puerto Rico.
Ha scritto la sceneggiatura del film El Altillo, diretto da José Vallejos, che è stato selezionato e proiettato al Sitges International Film Festival 2017.

http://andreazurlo.wixsite.com/andreazurlo

Leave a Comment.

Rubriche
Instagram
  • "La bambina girò piano la testa. Il suo sguardo vagò lungo il marciapiede intasato dalle macerie, scivolò su una scarpa, si soffermò sull’ombra proiettata da un’insegna mezzo staccata, ritornò sull’uomo. E si fermò."
Da "Il silenzio è rotto" 
di @barbaragarlaschelli oggi su #sdiario .
.
.
#scrittriceitaliana #guerra #morte #paura #cecchino #bambina #vittime #carnefici #racconto #war
  • Lunedì 25 marzo Libreria Mondadori Duomo Milano, ore 18.30.
We are coming...
@edizioni_frassinelli
.
.
.
#ilcielononèpertutti #barbaragarlaschelli #romanzo #scrittura #scrittriciitaliane #gretagiavedoni #stefaniacarcupino #danielalosini #mikeless #mondadoristoreduomo #milano #25marzo2019 #presentazione #readingmusicale #invito #book #bookstagram #letteraturaitaliana #lettura #frassinelli #queen
  • Domani 23 Marzo uscirà il nuovo CD di @gerbellapaolo "La Regina" #orangehomerecords 
Su sdiario il racconto di come è nato questo ultimo lavoro del cantautore genovese che farà la sua prima domani al teatro @la_claque di Genova.
Prenotate!
.
.
.
#paologerbella #cantautore #LaRegina #genova #music #sdiario #teatrolaclaque
  • @dorianozurlo vorrebbe fare le cose alla velocità con cui vanno le persone in questo video. E vorrebbe non dormire mai. 
C’è anche la possibilità di acquistare un brano su iTunes o Amazon, ma chi compra più la musica al giorno d’oggi?
.
.
.
#sdiario #dorianozurlo #compositore #video #milano #newcity #emozioni #beauty #bellezza
  • "Ci sono le gru in lontananza perché le cose cambiano..." (Daniela Losini). Poi ci sono quelle che non cambiano mai. Un certo modo di percepire il mondo; la verità nelle parole; i ricordi; i gesti; gli sguardi. Che spesso sono più veri delle parole. Sono i nostri segreti.
.
Ci vediamo in Libreria Mondadori piazza Duomo a Milano. Il 25 marzo. Perché "Il cielo non è per tutti" @edizioni_frassinelli .
.
.
#ilcielononèpertutti #barbaragarlaschelli #romanzo #scrittriceitaliana #piazzadelduomomilano #danielalosini #presentazionelibro #readingmusicale #stefaniacarcupino #gretagiavedoni #mikeless #sandragiammarruto #milano #mondadoriduomomilano #25marzo2019 #libro #instabook #nicolettavallorani #segreti #ricordi #parolecomepietre
  • Ed Perkins, Black Sheep (UK, 2018): il 27 Novembre 2000, Damilola Taylor , 10 anni, di origini nigeriane, viene ucciso a Peckham, Londra, da una banda di razzisti. Il film parte da qui. Rimozioni Ora ti racconto una storia, bimbo mio. Non guardare lo specchio, non cercare di riconoscerti in quello che vedi. Non sei tu quella faccia ferita con gli occhi così gonfi da restar chiusi e le labbra così spaccate da non permetterti di parlare. .
Better off dead

What if I could choose the colour of my skin? I would decide it to be sea green, like the water I left behind when coming to this city. Lagos is a place of small islands with patches of ocean in between. There, sea-green would be the right colour. Ash-grey is the colour for London.
.
https://sdiario.com/11009-2/
.
.
.
#sdiario #nicolettavallorani #edperkins #blacksheep #noalrazzismo #noallaviolenza #film #scrittuta #stories #london #writing #writer #noviolance #stopracism #humanrights
  • Sdiario è mio e oggi festeggio il Renzo. Oh, sono il Capo😂❤️
.
Ciao Renzo, a te delle feste comandate te ne fregava nulla, ma se passava la festa del papà senza che ti dicessi: "Auguri", mi guardavi e dicevi. "E alura, gli auguri al tuo babbo che ti sopporta da tutti questi anni e ti tira su e giù non si fanno?". Perciò, auguri Renzo, padre infinito, grande come due universi, dieci cammelli, otto zebre e sei balene. Vorrei che mi mancassi un po' meno, ma tanto te sei sempre stato ingombrante. Ti voglio bene, presente, passato e futuro.
La tua piccina.
.
.
.
#barbaragarlaschelli
#meandmydaddy
#love #amoreinfinito #papá #ridere
  • La posta del pancreas di @vivianagabrini oggi su #sdiario .
sdiario.com
.
.
.
#vivianagabrini #casteggio #foto #lapostadelpancreas #amore #scrittura #umorismo #donneeuomini
Seguici