Trilogia della città di R. [1] di Raffaele Rutigliano

L’UMANO DIRE

“C’erano due fratelli, vivevano al confine dell’umano tra i diavoli e i sogni. I sibili dei proiettili giungevano oltre le finestre, nei campi. Il nemico era dall’altra parte. Ma sarebbero bastati tre passi per trovarsi oltre e percorrere la via del destino”.

E che se ne dica spero sempre che qualcuno voglia soppiantare questo credo stupido di una scrittura assente con un credo insurrezionale di una scrittura semi erudita o significativa.

Non ho mai dato adito di quanto capisca oltre modo e, al di sopra di ogni banalità, quanto sia inutile spiegare a tutti più di quanto non si faccia normalmente, ma basta guardarsi attorno per capire che la realtà letteraria la si vuole proprio così. Non mi perdo in altro se non per non-spiegare cosa sia una scrittura inutile. Proprio così, perché questa non serve a nessuno.

Potrei iniziare dicendo che la giornata è bella. Che il tiramisù è così buono da velare gli occhi a ogni golosità palermitana. Che Sheakspeare era un fucile. Che se Dracula non avesse falsificato il certificato medico non avrebbe lavorato all’Avis.

Vedo tutto ciò che all’umano dire è dato dire.

Sono così, umile millantatore di una pagina leggera, sono un falso. Sono un despota. Sono l’unico a capirsi. Non lascio trapelare, non mostro gli angoli, le ferite, e ce ne sono tante.

Faccio finta, prendo in giro, sorrido, piango. Ma alla fine non vinco io, non vince nessuno.

Spero solo che qualcuno prima o poi si svegli e mi dia una mano a credere che qualcosa di diverso sia davvero possibile. Attendo i cani là fuori perché loro ti mordono alla schiena e ti trascinano in mezzo al branco diventando piatto gourmet.

© Raffaele Rutigliano, 2018

Leave a Comment.

Rubriche
Instagram
  • @katiacolica_ vince #raccontinellarete e dal suo #racconto verrà realizzato un #corto 
#sdiario prova #orgoglio per una delle sue #sviaggiatrici storiche .
E per la #menzionespeciale ad @azanca1317 e per il #terzoposto al #premiobukowski di @annamartinenghi .
.
.
#katiacolica #annamartinenghi #antonellazanca #scrittriciitaliane #raccontiitaliani #poesie #sitoweb #leggere #scrivere
  • @sytamni su #sdiario con un #racconto dalla Trilogia della città di R.
.
.
.
#raccontiitaliani #raccontobreve #raffaelerutigliano #scrivere #leggere #sitoweb
  • #specialguest su #sdiario Novella Limite, #registateatrale intervistata da @vivianagabrini .
.
.
.
#storieoltreilcancello #follia #readingteatrale #manicomiodivoghera
  • @paologerbella e la sua #laregina su #sdiario .
La #magia della #musica .
.
.
#cantautore #cd #sitoweb #paologerbella #music #parolenote #note
  • Su #sdiario #sexanddisabledpeople #lesson8 di @barbaragarlaschelli letta da @vivianagabrini e con un' #illustrazione di @sabrinalupacchini .
.
.
#podcast🎧 #barbaragarlaschelli #scrittrice #vivianagabrini #sa7art #illustration #sessoedisabilitá #sessualità #disabilità #ridere #tabu #amore
  • Su #sdiario : il #racconto di @danielapiegai dell'#antología #mappesullapelle ; il #raccontobreve di @francescarossetti79 letto da @letiziavicidomini e con l' #immagine di @sandra_giamma ; il nuovo #capitolo del #romanzoapuntate di #alessandroangeli #palermoèunpescemorto . Tutto su sdiario.com
.
.
.
#sitoweb #podcast🎧 #scrivere #letteraturaitaliana #letiziavicidomini #francescarossetti #scrittrice #scrittore #lettura #sandragiammarruto
  • Tre capitoli del #romanzoinedito in #italia di @andrezurlo oggi su #sdiario . E ieri #audioracconto di @annamartinenghi letto da @vivianagabrini .
Entrambi con immagini di @sandra_giamma .
.
.
#sitoweb #raccontiitaliani #scrittrice #argentina #dittatura #lettura #scrittura #immagine #immagini #fotografia #arti #andreazurlo #annamartinenghi #sandragiammarruto #vivianagabrini
  • Oggi su #sdiario #racconto di @ygor_varieschi_76 . Immagine di @sandra_giamma .
.
.
#podcast #ygorvarieschi #sandragiammarruto #sviaggiatori #raccoltadiracconti #raccontiitaliani #scrivere #leggere #sitoweb
Seguici