Archive

Intervista a Novella Limite di Viviana Gabrini

Le storie oltre il cancello Il vialetto della vergogna esiste ancora: pochi metri fra il trafficato viale Repubblica e i cancelli che si aprono sulla severa struttura neoclassica del manicomio di Voghera. Lo chiamavano così perché era una vergogna percorrerlo: significava avere parenti rinchiusi lì dentro. Inaugurato il 1° dicembre 1876 e chiuso ...

Playlist [9] di Alessandro Morbidelli

© frame dal video Una lunga settimana di Mikeless UNA LUNGA SETTIMANA Sei sempre stato bravo con le illusioni. Meglio di un mago. Apri le porte dell'incoscienza, ed è subito una questione di prospettiva. Così, di lunedì, ancora senti il colpo che ti fa ronzare le orecchie, eppure ti dici che per finire ...

BookJockey [3] di Basilio Santoro

...questa volta ho cavalcato con la mia voce, Blowin in the Wind di Bob Dylan e le parole di Roberto Macchi. LA GUERRA TI CAMBIA... buon ascolto... ora vado ma poi torno... © Basilio Santoro, 2015

Ascoltami [6] di Doriano Zurlo

La tranquillità L’altra volta ho scritto uno sbrodolone lunghissimo, questa volta sarò breve. Non per una questione di compensazione, ma perché questo spazio, che Barbara Garlaschelli gentilmente mi offre, è uno spazio di musica e immagini, non di parole. Va a finire che uno si legge i miei sbrodoloni e poi magari ...

Ascoltami [5] di Doriano Zurlo

© Disegno di Gipi Je suis… chi? Tutti contro tutti. C’è una scema in Francia che chiede la pena di morte, che come deterrente per chi è disposto a farsi saltare col tritolo… insomma. Non meglio va qui, dove ogni disgrazia è sempre buona per monetizzare, per cercare istintivo consenso intorno alla ...

Ascoltami [4] di Doriano Zurlo

© Fotogramma da sequenza filmata da Riccardo Torri, miniature dell'artista Dan Ohlmann presso il Musée Cinéma et Miniature/Lyon Il valzer dei trapezisti Oggi, chi più chi meno, siamo tutti trapezisti. Quasi tutti, dai. Ci lanciamo nel vuoto e volteggiamo nell’aria, senza rete, nella speranza che mani più forti ci prendano… intanto ...

Ascoltami [3] di Doriano Zurlo

He sent you angels Questo non è un video. No, perché, se fosse un video, non lo guardereste mai. Nove minuti di immagini statiche (a parte un paio di minuti di immagini in movimento all’incirca a metà, se riuscite ad arrivarci) farebbero venir voglia di suicidarsi a un morto, anche se ...

Ascoltami [2] di Doriano Zurlo

© Ascoltami, di Stefania Morgante RAINY JUNE, III Rainy June, III è la coda di un altro brano che si chiama Rainy June, I. Naturalmente in mezzo c’è anche Rainy June, II e ancora mi sto chiedendo perché ho fatto una cosa del genere. Un ego infantile e ipertrofico, probabilmente. Vado a spiegarmi. I ...
Rubriche
Instagram
Instagram did not return a 200.
Seguici