Archive

Le antipatiche [11] di Anna Martinenghi

IL PAESE SENZA FAVOLE C’era una volta, un paese senza favole, dove non si viveva felici e contenti, ma esauriti e precari. Il PIL non cresceva da anni, il debito pubblico (lordo) si aggirava intorno ai 2.168,4 miliardi e la pressione fiscale era da ipertensione. Un postaccio direte voi, miei piccoli lettori. ...

Le antipatiche [10] di Anna Martinenghi

A tutte le persone che stanno combattendo la loro battaglia, a chi non ce l’ha fatta, a chi ha attraversato il dolore e può brindare alla salute e a tutti coloro che studiano, lottano, ricercano – anche e soprattutto in Italia - affinché quelli che brindano diventino sempre più numerosi. MASTERSCEFFA «Sai che in Italia un uomo ...

Amori di merda [9] di Roberta Lepri

SAPER CALCOLARE Lui l’ha tradita. Lui l’ha tradita e l’altra non era nemmeno un granché. Lui l’ha tradita, l’altra non era un granché e lei sta morendo. Tumore non è solo malattia ma un imperativo categorico che comincia dal seno e passa alle ossa. E lei che lo sa ha pensato: ...

Le antipatiche [9] di Anna Martinenghi

MASCHI DA BORSETTA Sono il figlio di Angela Merkel - o meglio - avrei potuto. “La Merkel” figli non ne ha: controllate pure su Wikipedia. Se ne avesse avuti, uno sarei stato io; invece sono rimasto nelle braghe del vescovo, come si suol dire, perché Anghelina ha da guidare la locomotiva d’Europa, ...

Le antipatiche [8] di Anna Martinenghi

DIAMONDS ARE A GIRL’S BEST FRIENDS Il compleanno di mia nonna era il 13 agosto. L’anno di nascita l’ho scoperto solo il giorno in cui se n’è andata. Aveva novantotto anni. Ne dimostrava sessanta a mala pena. È nata nel 1985, è morta il 19/10/2083. Fatico a credere che appartenesse al ...

Amori di merda [8] di Roberta Lepri

COME UN PESCE, MUTA. Il mare è vita. Rincorro l’onda mentre si arrotola e se fuori il tempo è piovoso, se il libeccio mi annoda i capelli o c’è troppa confusione, mi immergo. Sotto è pace liquida, nessun contrasto. Sotto, il pensiero è lento. I miei denti aguzzi raschiano le alghe muscose ...

Le antipatiche [7] di Anna Martinenghi

ARTE POVERA «D’ora in poi devi chiamarmi solo Maja». «Come l’ape?». «Sei una cretina! Maja come la Maja del Goya». «Desnuda?». «Oh, quant’è inutile parlar con te. Voglio essere chiamata solo Maja, gli altri nomi m’hanno stufato, per non dire dei cognomi». Sì, perché la mia amica Maja, prima di entrare in collegio si chiamava Maria ...

Le Antipatiche [6] di Anna Martinenghi

Pippa Middletown SCEME DA UN MATRIMONIO Ho una collezione di scarpe. Non sono mie. Io le raccolgo e le tengo da parte: tacchi alti, usate pochissimo, dimenticate sotto i tavoli, dietro le porte o sull’erba del parco. Alcune mi calzano a pennello. Quasi nessuno le reclama. Mi ci dovevo pagare gli studi ...

Amori di merda [7] di Roberta Lepri

Jacques Prevert Ho riscritto Prevert Questo amore Così banale Così inutile Così assurdo Così falso Questo amore Bello come una morte bella Che bella non è mai perché fa schifo Questo amore che è bugia Bruttura sozza Che ci fa stare male Ed è triste E manca di auto ironia Forte con i deboli e debole con i forti Come un maniaco omicida condannato all’ergastolo Ora ...
Rubriche
Instagram
Instagram did not return a 200.
Seguici