Archive

L’agguato di Euro Carello

L'agguatodi Euro Carello Sei del mattino. Il sole debole di aprile si insinua tra i platani spogli del viale, fino al finestrino semiaperto e alle mie dita che tamburellano nervose sul volante. Seguo con occhi distratti le volute azzurre di fumo risucchiate fuori dalla fessura. Sono qui da quasi mezz’ora e ...
Rubriche
Instagram
Instagram did not return a 200.
Seguici