Archive

La finestra [6] di Barbara Garlaschelli

  foto di Gaia de Luca QUESTA CASA NON E' UN ALBERGO Questa casa non è un albergo. Quante volte me lo hai ripetuto, mamma. E non è che non ti ascoltassi è che era solo uno dei tanti rimproveri scherzosi che mi lanciavi dietro prima che uscissi da casa per andare ...

Prossima fermata, Kobane, uscita lato destro [4] di Roberto Macchi

Bandiera curda Prossima fermata, Kobane, uscita lato destro Next stop, Kobani, right side exit Prima delle conclusioni vorrei raccontarvi un piccolo aneddoto che riguarda i bimbi di uno dei campi profughi che abbiamo visitato. I bambini sono la più grande risorsa dell’umanità. Questi bambini hanno perso la loro ingenuità, ma non la ...

Prossima fermata, Kobane, uscita lato destro [3] di Roberto Macchi

Bandiera curda Prossima fermata, Kobane, uscita lato destro Next stop, Kobani, right side exit Fin qui siamo rimasti da questa parte del confine, ma ora arriva il momento di varcare quel confine. La prefazione è un discorso di tecniche di salvaguardia della propria pelle, fatto da un combattente, che posso riassumere così ...

Prossima fermata, Kobane, uscita lato destro [2] di Roberto Macchi

Bandiera curda Prossima fermata, Kobane, uscita lato destro Next stop, Kobani, right side exit La mattina successiva all’arrivo, ci svegliamo e ci troviamo dinanzi alla realtà. Primo passaggio mentale è la comprensione del perché e del percome siamo arrivati con le tenebre. Se fossimo arrivati di giorno, avremmo visto immediatamente lo skyline ...

Prossima fermata, Kobane, uscita lato destro [1] di Roberto Macchi

Dati cartografici © (2015) Basarsoft, Google Prossima fermata, Kobane, uscita lato destro Next stop, Kobani, right side exit Per un attimo ho pensato che a Kobane ci si potesse arrivare con la Metro. Invece, ci si arriva solo con mezzi di fortuna che, prima di arrivare al confine turco-siriano, devono attraversare una ...

La finestra [3] di Barbara Garlaschelli

©foto di Gaia De Luca, tutti i diritti riservati L'amore Che bello guardarti mentre stai correndo verso casa, verso di me. Ogni volta che ci penso mi pare impossibile che tu sia nella mia vita, che le tue mani mi possano toccare, gli occhi vedere, la bocca parlarmi. Anche se il vetro è ...

La finestra [1] di Barbara Garlaschelli

da web L'attesa Sono come quelli nubi là in fondo, una sostanza mobile, fluttuante, fatta di acqua e vento. Se potessi uscire da questa finestra, attraversare il vetro senza tagliarmi, come un soffio d'aria ed essere fuori, sopra la città. Ma ogni movimento del corpo comporta gravità e sangue che scorre, ...
Rubriche
Instagram
Instagram has returned invalid data.
Seguici