Archive

Caduta dentro un no – Ballate di Barbara Garlaschelli

" Un libro di Barbara Garlaschelli è come un vento sulla città". Si apre così l'articolo di Eleonora Bagarotti per il quotidiano Libertà di Piacenza dedicato al nuovo progetto editoriale Caduta dentro un no - Ballate della nota autrice piacentina e curato da Elena Mearini, che ha visto la collaborazione di ...

Nel segno della maiuscola di Elena Mearini

E io non lo so in quale punto del foglio appoggiarmi per crescere e diventare maiuscola che ricomincia Il vuoto trova una sua collocazione sul foglio bianco, lo possiamo vedere ridotto a rettangolo, confinato in uno spazio che ha margini di contenzione. E allora diventa più simile a noi, ci appare come cosa che ...

Il tocco che io cerco di Elena Mearini

Poco più di una carezza, anche meno di un bacio. Non so quale nome abbia il tocco che io inseguo. Ci ritroviamo spesso a cercare qualcosa a cui non sappiamo dare un nome. Qualcosa che forse un nome non l’ha mai avuto perché nessuno ha pensato di volerlo un giorno chiamare. Del resto, a chi potrebbe ...

Segnalibro di Elena Mearini

Ci vorrebbe un segnavita, per ricordarci a che punto siamo con la storia del respiro Una striscia di cartone infilata tra le pagine di un libro. Potrebbe esserci finita per caso, forse non è altro che il pezzo di qualcosa caduto in qualcos’altro, un incastro della sorte, potrebbe. Invece no, quella striscia se ne ...

Non di solo web di Elena Mearini

[audio mp3="https://sdiario.com/wp-content/uploads/2019/02/Il-Cavalluccio-marino-1.mp3"] Pensieri sparsi di Elena Mearini su La cerimonia del nuoto di Valentina Fortichiari     https://www.youtube.com/watch?v=4F4JWnTEJRg&feature=youtu.be Prodigio Nei racconti radunati in questa antologia, Valentina riesce a compiere un prodigio: riesce a farci nuotare fuori dall’acqua. Leggere le sue storie di pesci e creature e avventure acquatiche è un’immersione concreta nel mare. Ogni racconto è una ...

Segnalibro di Elena Mearini [Viaggiatrice]

Ph. ©Elena Mearini. Segnalibro Ci vorrebbe un segnavita, per ricordarci a che punto siamo con la storia del respiro   Una striscia di cartone infilata tra le pagine di un libro. Potrebbe esserci finita per caso, forse non è altro che il pezzo di qualcosa caduto in qualcos’altro, un incastro della sorte, potrebbe. Invece ...

Ogni cosa è poeta [13] di Elena Mearini

© Ph. Elena Mearini MANO Commuove, il vuoto della mano davanti all’intoccabile della bellezza Quante volte la nostra mano ha bisogno di reggere un’emozione che abbia peso, misura, forma di cosa reale, una bellezza da potere descrivere con il palmo e le dita. E distinguere, stringendo il pugno, uno stupore levigato da un altro ruvido, ...

Le imperdibili [16] di Elena Marini

“QUANDO SI NASCE DI VENERDÌ, MA CON I PIEDI NEL SABATO, COME ME,SE SI È ALLEGRI DENTRO SI È TRISTI FUORI.” Questa frase è tratta da Miguilim, romanzo dello scrittore brasiliano Joao Guimaraes Rosa. C’è chi si ritrova con un destino che esclude il centro, ogni passo rasenta il mezzo senza attraversarlo ...

Le imperdibili [15] di Elena Mearini

©ph. di Elena Mearini “L’INDIZIO DELLA VERITÀ È SEMPRE NEL ROVESCIO DI OGNI PAROLA" Tratta dal romanzo  A ciascuno il suo di Leonardo Sciascia, pubblicato nel 1966 da Einaudi. Un giallo ambientato in un paese imprecisato della Sicilia, dove l’omissione e l’omertà esercitano potere forte sugli sguardi e le scelte di ognuno. Ad ...

Le imperdibili [14] di Elena Mearini

"SE IMPARIAMO QUALCOSA, LA IMPARIAMO INCIDENTALMENTE" Frase tratta da Mancarsi, romanzo di Diego De Silva. Mancarsi è un brevissimo romanzo, edito da Einaudi, che racconta un amore mai accaduto. Un uomo e una donna che si mancano puntualmente, il tempo dell’uno sfugge a quello dell’altro, i loro spazi non si sovrappongono mai. ...
Rubriche
Instagram
Instagram has returned invalid data.
Seguici