Archive

Tempus fugit di Gabriele Zancervelli

La notte del 14 marzo 1939, in un appartamento della Zaltnergasse di Praga, Helena Jaroslavski sognò di esibirsi al circo. Era entrata in pista avvolta in un lungo mantello ricoperto da scintillanti lustrini. Sapeva che avrebbe dovuto aprirlo con grazia, farlo ruotare,  lanciarlo dietro le spalle e mostrare l’ aderente leotard. Ebbe ...

Magali di Maria Elena Poggi

Lei si chiamava Magali, ma non lo sapeva. Sorda dalla nascita, per nome aveva un fremito lieve nell'aria quando la sorella maggiore la prendeva fra le braccia per coccolarla o un mugghio di tramontana fra le labbra di sua madre, che di quella figlia difettosa avrebbe fatto a meno. Ultima di sette ...

Pepe nero di Antonella Zanca

Dai viaggi si torna con un po’ di tutto. Dai viaggi torno con quel cibo che credo di non trovare sotto casa. Ci sono, nella mia dispensa, spezie, buste di minestre liofilizzate, ogni tipo di marmellata, di miele, di salse. Bustine di tè e di tisane. E ancora sottaceti e sott’olii. ...

Le linee dell’Arca di Francesca Rossetti

"Facciamo entrare le pecorelle nell'arca": era il nostro gioco. Allora lei allungava le braccia sopra il tavolo della cucina e mi lasciava le sue mani. Io gliele prendevo, unendole i mignoli. Gliele aprivo bene, anche se come le volevo io non ci stavano mai, perché le dita tendevano sempre a ...

Irreparabile di Ygor Varieschi

Lei si alza. Va in bagno. «Ci metto un minuto», dice. Ha lo sguardo basso, sfugge come acqua che si ritrae. Una bambina ferita che rifluisce in se stessa, un’onda che ha osato ingrossarsi una volta e ora invece vorrebbe solo sparire. Lui la guarda appena mentre si volta e si allontana, ...

Le perle di Anna Martinenghi

a Francesca Scania è l’ultima parola che ricordo. Il resto non è più. «Se almeno avesse avuto la cintura...» hanno detto i vigili del fuoco. «Sembra un puzzle...» ha detto uno degli infermieri, mentre raccoglieva i miei pezzi. «Una gran carambola» hanno detto i carabinieri, «...salto, sponda e buca col botto». Non avrei mai pensato ...

Sex & disabled people di Barbara Garlaschelli

LESSON 2   Il non disabilitato è sempre un po’ in soggezione rispetto alla disabilitata, non sapendo quanto ella possa essere nella stessa condizione. Quindi, prima di tutto: «Disabilitate disabilitatevi la sedia a rotelle dalla testa. Voi siete prima di tutto femmine! Perciò, per seguire la linea del “mettere a proprio agio”, ...

Beata gioventù di Maddalena Filippi

La piazza è illuminata dalla luce radente del crepuscolo che tinge di viola gli alberi e le case. L’aria è tiepida, quasi un assaggio di primavera che dà coraggio alle persone e le spinge fuori casa come le lumache dopo la pioggia. Spuntano i primi sandali, le minigonne svolazzanti, le prime ...
Rubriche
Instagram
  • Su #sdiario la #sviaggiatrice @martinenghianna #intervista la #poetessa #dorindadiprossimo (Parte prima)
.
.
.
#poesia #versi #sitoweb #emozioni #parole #annamartinenghi
  • #racconto di Gabriele Zanvercelli letto da @ygor_varieschi_76 su sdiario.com
.
.
.
#audioracconti #ygorvarieschi #gabrielezancervelli #storia #parole #scrittura #fantasia #circoloco #narrare #sitoweb
  • Lei si chiamava Magali, ma non lo sapeva. Sorda dalla nascita, per nome aveva un fremito lieve nell'aria quando la sorella maggiore la prendeva fra le braccia per coccolarla o un mugghio di tramontana fra le labbra di sua madre, che di quella figlia difettosa avrebbe fatto a meno. Ultima di sette figli di una famiglia di giostrai occitani, Magali era cresciuta selvaggia e ottusa, fra i campi e i villaggi che costellavano un itinerario punteggiato di fiere scalcinate e sagre paesane. [ continua su
https://sdiario.com/magali-di-maria-elena-poggi/]
#audioracconto di @mariaelena.poggi letto da @barbaragarlaschelli .
.
.
#barbaragarlaschelli #mariaelenapoggi #storiebinarie #stories #scrittrice #scrittura #lettura #parole #scritturachepassione #scriveresempre #instaphoto #amore
  • #sexanddisabledpeople #lesson tour (only #lessons)
Scritto da @barbaragarlaschelli letto da @vivianagabrini su #sdiario 
Illustrazione di @sabrinalupacchini
.
.
.
#barbaragarlaschelli #vivianagabrini #audiolessons #sexanddisability #tabu #sessoedisabilitá #disabilità #sessualità #scrittrice #ridere #sitoweb #sabrinalupacchini #sa7art #illustration
  • Capitolo 11 del #romanzoapuntate #palermoèunpescemorto di #alessandroangeli su #sdiario .
.
.
#scrittore #laballatadiwoodyguthrie #palermo
  • Primo #racconto
Di #mappesullapelle di: #nicolettavallorani è #angelacarter (#scrittrice .
"L’idea è che Cappuccetto Rosso imbracci il fucile. Che il suo coltello sia affilato, e le sue gambe veloci. L’idea è che la bambina dei boschi del nord, l’orfana nel cui ventre l’orologio della luna ha appena battuto il suo primo rintocco, la piccola dalle gambe lunghe e dal viso affilato si armi e sappia come difendersi". https://sdiario.com/camere-di-sangue-di-nicoletta-vallorani/
.
.
.
#sdiario #sviaggiatrici #scrittriceamericana #storia
  • Su #sdiario l'esordio della nuova #sviaggiatrice 
Un #audioracconto letto da @barbaragarlaschelli .
Una #scrittura che lascia il segno.
.
.
.
#francescarossetti #barbaragarlaschelli #scrittrice #parole #stories #storie #raccontiitaliani #raccontobreve #sitoweb #mani #hands
  • @robertalepri su #sdiario con un suo racconto. Dolcissimo e #gotico .
.
.
#robertalepri #raccontiitaliani #raccontobreve #scrittrice #sviaggiatrici #parole #sitoweb
Seguici