Archive

La forma della stanza [9] di Stefania Morgante

© Mistica del giallo, di Stefania Morgante LA MISTICA DEL GIALLO Abbaglio d'ambra respinto ti allarghi verso l'esterno come in un campo di mais ad occhi chiusi il movimento eccentrico di miele mi scava nel cuore e tramuta i pensieri in sabbia mi fa scrivere il vuoto in pastello è un segnale di tregua del pensiero eppure mi allappa la lingua come ...

La forma della stanza [8] di Stefania Morgante

© Cavalcando il blu, di Stefania Morgante Cavalcando il blu (o il misticismo del creare pensando a Vasilij) Che tu sia azzurro turchino azzurro celeste o profondo oltremare, a me poco importa.   E' quel tuo sguardo lapislazzulo che mi confonde nell'acquamarina è quel tuo non essere avio è quel tuo non raccogliere fiordaliso E' perché tu cavalchi il blu con me o senza ...

La forma della stanza [7] di Stefania Morgante

© Il canto rosso di Stefania Morgante Il canto del rosso Rosso assoluto rosso declinato vermiglio ritoccato scarlatto sedimentato tra le tue mani terracotta ruggine nei tuoi pensieri amaranto nella tua bocca borgogna come in quel viaggio bordeaux era il vino succo di alizarina carminio che striscia sulla terra ciliegia che raccolsi cremisi che ronza un tuffo nel corallo il profumo del fucsia quel calore del ...

La forma della stanza [6] di Stefania Morgante

©Procida di Stefania Morgante Procida Ma piove lungo lo scontroso labbro del cielo cadendo in sillabe come una fronda leggera- questo segreto che si libra- e cadono grovigli sudati di fiori come granchi di mare e inghiottono i vapori del giorno. Madre. Luce che bagna il segreto arresa tra scapole brunite in questo vortice di profumi religiosi un odore di incantesimi e ...

La forma della stanza [5] di Stefania Morgante

©Soffione di Stefania Morgante   Soffione Mi sono distaccato da mia madre quando lei ormai si piegava al vento secco di fine agosto. Lei moriva lentamente, io esplodevo. Ma senza alcun dolore. Un giorno sarò come mia madre. Della sua linfa ho conosciuto il pregio di essere lieve. Per ora mi concedo di danzare a mezzogiorno ...

La forma della stanza [4] di Stefania Morgante

©La ballata del limone, Stefania Morgante     La ballata del limone (piccolo poema cromatico sui divieti) (Giallo sole-giallo accecante-giallo giallo) Se mangi Limoni non avrai le mestruazioni se mangi Limoni non avrai soddisfazioni. se lavi i capelli mentre hai quelle tue cose le blocchi di sicuro o le avrai dolorose. (Giallo-verde-giallo-giallo acido) Se ti vengono quando sei piccina rimani bassa, ...

Tandem [5] Barbara Garlaschelli e Stefania Morgante

  Gli Sviaggiatori, in Tandem, si divertiranno a scrivere racconti a quattro mani, facendo scambi di coppie e passaggi di staffetta. Sarà divertente. Sarà poetico. Sarà interessante. Perché a volte scrivendo, ci si sente soli e un compagno di strada, di tanto in tanto, ci vuole. In questa occasione il Tandem sarà ...

La forma della stanza [2] di Stefania Morgante

© Gatto mimetico, Stefania Morgante Acrostigatti Mimetico Geranei, gerbere, margherite Anemoni attorno ad aromatiche Tutto lo spazio intriso di erba e polline Ti ho ritrovato in mezzo agli arbusti O speri d'essere aria, assenza di colore, petalo sbocciato? * Muto statuario granitico Immobile ti vedo. Ma gli occhi rotondi ora fessurati Esalano attesa: Tu vuoi che io vada Io voglio tu ti muova Certa ...

Tandem [4] Barbara Garlaschelli e Stefania Morgante

Gli Sviaggiatori, in Tandem, si divertiranno a scrivere racconti a quattro mani, facendo scambi di coppie e passaggi di staffetta. Sarà divertente. Sarà poetico. Sarà interessante. Perché a volte scrivendo, ci si sente soli e un compagno di strada, di tanto in tanto, ci vuole. In questa occasione il Tandem sarà ...
Rubriche
Instagram
Instagram has returned invalid data.
Seguici