Si accade sempre di Elena Mearini

Si accade sempre,
Prima o poi,
Basta mettersi in fila
E attendere il proprio turno

E’ un tempo di lunghe file, questo. Supermercati, ospedali, farmacie, ogni ingresso include l’attesa in coda, con gli occhi rivolti alla schiena dell’altro che ci sta davanti. Lui che entrerà prima di noi, perché è uscito di casa con l’anticipo di qualche minuto. Noi che dobbiamo aspettare, con il Dopo che ci strilla tra le braccia, stesso verso del neonato isterico. 

E i primi attimi sono tutto un fastidio di piedi che battono in terra e sospiri buttati al cielo e braccia che cercano di cambiare posizione al Dopo che ci strazia col pianto. 

Dài, tra poco tocca a noi, smetti di urlare, basta ti prego, così mi fai impazzire. I primi attimi, i più duri e lontani dall’umano. Poi passano, arrivano gli attimi secondi e i terzi e i quarti. La fila si riduce. Il Dopo che tieni tra le braccia si calma, il suo pianto concede tregua agli occhi che finalmente si aprono e ti guardano. 

Scopri la bellezza di uno sguardo che commuove, il tuo Dopo, in fondo, non chiede altro che attenzione. Forse, gli basta un secondo d’amore per cominciare un sorriso. 

Allora decidi che sì, ci puoi anche provare. Hai ancora due persone davanti a te, fai in tempo se vuoi. Avvicini il viso al tuo Dopo, azzardi la carezza di un guancia a guancia, lui sorride. Tu lo baci. Accadete insieme, mentre arriva il tuo turno per entrare al supermercato. 

Adesso il Dopo devi lasciarlo andare. Sai già che ti mancherà, non l’avresti mai detto.
Eppure succede così, quando s’impara a conoscere. E ci si scopre ad amare.

©Elena Mearini, 2020

Leave a Comment.

Rubriche
Instagram
  • Letizia Vicidomini racconta del suo ultimo romanzo a Sdiario
  • Intervista a Roberto Catania

Provate a immaginare più di millequattrocento disegni che scivolano su un tappeto sonoro di gran classe, tessuto di Andrea Martignoni, e tanta, sconfinata poesia. Provate a immaginare il sogno che si veste di forme e di colori che portano addosso la memoria della carta. Non è semplice, serve un grande lavoro di fantasia. Oppure bisogna avere la fortuna di trovarsi alla proiezione di… [ potete leggere il resto su #sdiario ]
https://sdiario.com/intervista-a-roberto-catani-di-alessandro-morbidelli/
.
.
.
#intervista #artista #alessandromorbidelli #scrittore #cortoanimato #disegni #drawing #sitoweb #arte
  • "Come perla Come perla mi lascio inanellare dal fragile filo dei baratti con il tempo scorro al ritmo delle mie sorelle fino al nodo non mi oppongo al corso che mi è dato dove il prima e il dopo solo io conosco sbiadisco in fila indiana nel silenzio prigioniera di un bagliore incatenato." Scelgo le parole di Sabrina de Canio per presentarla: “Quello che ci affascina delle onde del mare non sono la maestria, la tecnica, la fisica dell’onda ma il suo miracoloso compiersi.
#intervista di @missneghi  su @sdiariosviaggiatori (Continua su
https://sdiario.com/intervista-a-sabrina-de-canio-di-anna-martinenghi-1-2/ )
.
.
.
#sdiario #annamartinenghi #poesia #poetessa #scrittrice #sitoweb #sabrinadecanio #parole
  • Ha scritto Nelson Mandela: “L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti per cambiare il mondo”.
Oggi #sdiario ospita il racconto del viandante Lino Di Gianni, da anni impegnato nell'insegnamento della lingua italiana agli stranieri.
Perché migrante faccia rima con accoglienza e integrazione.

#raccontiitaliani
#migranti
#integrazione
#linodigianni 
#uguaglianza #scuola #accoglienza #nelsonmandela #sitoweb #blogger #bloggeritalia #insegnanti
  • ...chiunque può entrare e prende fino a 3 libri per visita, lasciando una offerta libera come forma di pagamento
.
.
.
#libridaleggere #roma #civilta #cultura #instabook #libreria
  • @katiacolica_ vince #raccontinellarete e dal suo #racconto verrà realizzato un #corto 
#sdiario prova #orgoglio per una delle sue #sviaggiatrici storiche .
E per la #menzionespeciale ad @azanca1317 e per il #terzoposto al #premiobukowski di @annamartinenghi .
.
.
#katiacolica #annamartinenghi #antonellazanca #scrittriciitaliane #raccontiitaliani #poesie #sitoweb #leggere #scrivere
  • @sytamni su #sdiario con un #racconto dalla Trilogia della città di R.
.
.
.
#raccontiitaliani #raccontobreve #raffaelerutigliano #scrivere #leggere #sitoweb
  • #specialguest su #sdiario Novella Limite, #registateatrale intervistata da @vivianagabrini .
.
.
.
#storieoltreilcancello #follia #readingteatrale #manicomiodivoghera
Seguici