Lei non sa chi sono io di Roberta Lepri

Ti chini per osservare controluce il pavimento della cucina.
Secondo me lo trovi perfetto. Zero tracce, niente sporco. L’igiene ti fa stare bene.
Non vorrei guastarti la giornata ma oggi mi sento incline a un comportamento azzardato. Certo potrei restarmene in disparte, come sempre, e lasciarti cullare nelle tue illusioni. Accettare la tua prospettiva di un mondo senza polvere. Io però la polvere la amo, non so che farci.
Quindi esco dal mio angolo e tu mi vedi. La tua bocca si apre in una lettera “O” perfetta. Forse stai urlando, avverto le vibrazioni dell’aria spostata dal tuo respiro. È questo il mio modo di origliare: immobile attendo che si spostino i granelli che non puoi vedere. Adesso mi muovo. Mi osservi. Ti giri di qua e di là, magari stai cercando qualcosa per colpirmi.
Come oso? Come posso pensare di rovinare il tuo sogno? La tua ansia mi provoca soddisfazione e genera in me insospettabili energie e altrettanto coraggio.
Procedo spedito attraverso il salotto e tu veloce mi segui. Mi rintano nella dispensa e tu sposti i pacchi di pasta, lo zucchero, la salsa che hai preparato in estate. Sento il tuo cuore che batte, produce nuove vibrazioni. Avverto l’umidità del tuo sudore. Decido allora di mostrarti il mio segreto, a questo punto non mi interessa più proteggerlo. Non ha alcun senso. Mi scopro, veloce passo in salotto e mi infilo tra i libri. Tu corri, sembri impazzita. Io faccio capolino. Sfili i volumi, li getti per terra. Ognuno è una tomba.
Tutto quello che ho amato si trova qui, i miei amici, la mia famiglia.
Centinaia di morti, il cimitero dei pesciolini d’argento.
Io sono l’ultimo.

@Roberta Lepri, 2020

Leave a Comment.

Rubriche
Instagram
  • Letizia Vicidomini racconta del suo ultimo romanzo a Sdiario
  • Intervista a Roberto Catania

Provate a immaginare più di millequattrocento disegni che scivolano su un tappeto sonoro di gran classe, tessuto di Andrea Martignoni, e tanta, sconfinata poesia. Provate a immaginare il sogno che si veste di forme e di colori che portano addosso la memoria della carta. Non è semplice, serve un grande lavoro di fantasia. Oppure bisogna avere la fortuna di trovarsi alla proiezione di… [ potete leggere il resto su #sdiario ]
https://sdiario.com/intervista-a-roberto-catani-di-alessandro-morbidelli/
.
.
.
#intervista #artista #alessandromorbidelli #scrittore #cortoanimato #disegni #drawing #sitoweb #arte
  • "Come perla Come perla mi lascio inanellare dal fragile filo dei baratti con il tempo scorro al ritmo delle mie sorelle fino al nodo non mi oppongo al corso che mi è dato dove il prima e il dopo solo io conosco sbiadisco in fila indiana nel silenzio prigioniera di un bagliore incatenato." Scelgo le parole di Sabrina de Canio per presentarla: “Quello che ci affascina delle onde del mare non sono la maestria, la tecnica, la fisica dell’onda ma il suo miracoloso compiersi.
#intervista di @missneghi  su @sdiariosviaggiatori (Continua su
https://sdiario.com/intervista-a-sabrina-de-canio-di-anna-martinenghi-1-2/ )
.
.
.
#sdiario #annamartinenghi #poesia #poetessa #scrittrice #sitoweb #sabrinadecanio #parole
  • Ha scritto Nelson Mandela: “L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti per cambiare il mondo”.
Oggi #sdiario ospita il racconto del viandante Lino Di Gianni, da anni impegnato nell'insegnamento della lingua italiana agli stranieri.
Perché migrante faccia rima con accoglienza e integrazione.

#raccontiitaliani
#migranti
#integrazione
#linodigianni 
#uguaglianza #scuola #accoglienza #nelsonmandela #sitoweb #blogger #bloggeritalia #insegnanti
  • ...chiunque può entrare e prende fino a 3 libri per visita, lasciando una offerta libera come forma di pagamento
.
.
.
#libridaleggere #roma #civilta #cultura #instabook #libreria
  • @katiacolica_ vince #raccontinellarete e dal suo #racconto verrà realizzato un #corto 
#sdiario prova #orgoglio per una delle sue #sviaggiatrici storiche .
E per la #menzionespeciale ad @azanca1317 e per il #terzoposto al #premiobukowski di @annamartinenghi .
.
.
#katiacolica #annamartinenghi #antonellazanca #scrittriciitaliane #raccontiitaliani #poesie #sitoweb #leggere #scrivere
  • @sytamni su #sdiario con un #racconto dalla Trilogia della città di R.
.
.
.
#raccontiitaliani #raccontobreve #raffaelerutigliano #scrivere #leggere #sitoweb
  • #specialguest su #sdiario Novella Limite, #registateatrale intervistata da @vivianagabrini .
.
.
.
#storieoltreilcancello #follia #readingteatrale #manicomiodivoghera
Seguici