La posta del Pancreas [15] di Viviana Gabrini

LA POSTA DEL PANCREAS: DILLO A VIV!
(Disperata35)

Cara Viv,
provo una folle e inspiegabile attrazione per un uomo  chiamerò Bastardinside. Quando penso a lui godo fisicamente, mi fa ridere, è peloso, giovincello e pure siculo.
Ma.
Mi ha raccontato nei minimi dettagli come gli piace fare sesso, si è fatto corteggiare da me, mi ha vista quasi nuda e…e poi ?!? Sesso sfrenato ?? Noooo!! Prima ha giurato che se non ama una donna non gli funziona il birillo, poi che non mi perdo niente, che arriverà il principe azzurro (e chi lo vuole?!?) e infine .. che sono troppo magra. Sigh. Visto che Bastardinside è latitante potrei optare per Occhiazzurri. Lui è un po’ stagionato, gentile, paziente (forse un pelino troppo). È alto e abbastanza in forma. Il guaio è che non mi attizza perché mi sembra più un padre che un amante. Per finire ho provato ad iscrivermi a un paio di siti di incontri ma ho cuccato solo nonni.
Dimmi tu cara Viv: che devo fare ?!? Attendo fiduciosa i tuoi preziosi consigli.

Disperata35


Mia cara Disperata35,
che cosa devi fare? Fatteli. Tutti quanti.
Beh, no, magari i nonnetti no.
Inizia con lo stagionato Occhiazzurri.
Esci con lui, infilati nel suo letto e provalo. Sì, anche se non ti piace tantissimo, anche se forse si rivelerà una delusione: tutto fa brodo lungo la via dell’esperienza. E una spolveratina ai paesi bassi non ti farà male.
Fai in modo che Bastardinside lo venga a sapere e si chieda se per caso non si sia perso una favolosa occasione di favoloso sesso. Gli uomini fra di loro sono competitivi, non è escluso che decida di “soffiarti” al rivale giusto per dimostrare chi è il capobranco.
Ovviamente il capobranco sei tu, ma lasciagli pure credere il contrario giusto il tempo di una sessione di letto.
Mentre ancheggi davanti a lui suggendo cannoli, bigné e altri cibi caloricamente erotici, guardalo negli occhi e digli che stai cercando di ingrassare. Per lui.
E poi non lasciare intentata nessuna via: vai in palestra, iscriviti a un corso di tango, sbazzica i locali i balli latini, draga le chat e le community più pornografiche del web, ignorando i nonnetti.
Applicati con dedizione e costanza. È un po’ come andare in palestra: le prime volte sei stanchissima e non vedi risultati, poi ci prendi gusto e inizi a beneficiare dei suoi effetti mirabolanti.
Ovviamente parlo per sentito dire: mai messo piede in una palestra in vita mia.
Ma in qualche camera da letto sì.
Scrivimi ancora fra qualche mese, sono sicura che avrai piccanti novità da raccontarmi.
Un abbraccio

Viv

© Viviana Gabrini, 2018

Leave a Comment.