Archive

La Sviaggiatrice distratta [13] di Viviana Gabrini

© ph. V. Gabrini LA ROUTE DE VINS ALSAZIANA Meritevole di due viaggi, uno estivo e uno autunnale, l'Alsazia non delude le mie aspettative: vigneti a perdita d'occhio, filari dritti e allineati come soldatini, colline morbide, paesi ordinati e casette che sembrano di marzapane, enormi nidi di cicogne sui tetti, vini ...

La Sviaggiatrice distratta [12] di Viviana Gabrini

LA FORESTA DELLE MIMOSE Morbide colline verdi impreziosite da ampie campiture dorate: così mi appare il massiccio del Tanneron, alle spalle della più rinomata Costa Azzurra, dove esiste la più grande foresta di mimose d'Europa. Da gennaio a marzo, l'aria si riempie di un profumo delicato e piacevolissimo (sì, sto parlando di ...

La Sviaggiatrice Distratta [10] di Viviana Gabrini

©foto di Viviana Gabrini  La Défense di Parigi È una Parigi che non ti aspetti quella che ti accoglie dopo una corsa di metropolitana, fuori dai circuiti del turismo tradizionale. Lasciati alle spalle gli ori barocchi, gli echi impressionisti e gli sfarzi imperiali alla Haussmann della Parigi che tutti conosciamo, la ...

La Sviaggiatrice distratta [8] di Viviana Gabrini

  © foto di Viviana Gabrini DISCOVERY MINCIO MANTOVA “I fiumi lo sanno: non c'è fretta. Ci arriveremo un giorno.” Alan Alexander Milne Il sole di settembre è ancora caldo e il cielo, di un azzurro intenso, è solo sporcato da una leggera foschia. La barchetta a motore scivola scoppiettando fra le acque placide ...

La Sviaggiatrice distratta [7] di Viviana Gabrini

SULLE TRACCE DI MONET “Sono costretto a continue trasformazioni, perché tutto cresce e rinverdisce. Insomma, a forza di trasformazioni, io seguo la natura senza poterla afferrare.” Claude Monet In fondo la Normandia, per me, è stata solo un pretesto e il filo di Arianna che mi ha portato a percorrere quasi tremila chilometri ...

La Sviaggiatrice distratta [5] di Viviana Gabrini

© foto di V. Gabrini Era troppo per crederla vera; così complicata, immensa, insondabile. E così bella, vista da lontano: canyon d’ombra e di luce, scoppi di sole sulle facciate in cristallo, e il crepuscolo rosa che incorona i grattacieli come ombre senza sfondo drappeggiate su potenti abissi. Jack Kerouac NEW YORK Sono ...
Rubriche
Instagram
Instagram has returned invalid data.
Seguici