Archive

La finestra [9] di Barbara Garlaschelli

© foto di Gaia De Luca 10 SECONDI Li vedo che si abbracciano. Li vedo stretti l'uno nelle braccia dell'altra. Posso immaginarmi il suo odore. Lo conosco bene. Ha un odore buono lei, di borotalco, di candore. Anche se è tutt'altro che candida, se no non sarebbe lì tra le braccia ...

La finestra [8] di Barbara Garlaschelli

  foto di Gaia de Luca NON E' NULLA Lo so che non puoi vedermi. Lo so. Ascolto il mondo da qua dietro che annega dentro colori che non posso neanche immaginare. Lo so che non puoi vedermi, ma se può consolarti nemmeno io vedo te. E non ti vedrò mai, potrò solo ascoltare ...

La finestra [7] di Barbara Garlaschelli

©foto di Gaia De Luca A CLAUDIO E' così che mi piace pensarti mentre bevi un bicchiere di birra e sorridi Volgi uno sguardo attorno agli amici e sai che li devi lasciare, eppure sorridi. Dagli specchi della stanza si riflette una finestra e forse tu la guardavi nei giorni che si trasformavano nel tuo pane quotidiano nel nostro perderti quotidiano bricola dopo ...

La finestra [6] di Barbara Garlaschelli

  foto di Gaia de Luca QUESTA CASA NON E' UN ALBERGO Questa casa non è un albergo. Quante volte me lo hai ripetuto, mamma. E non è che non ti ascoltassi è che era solo uno dei tanti rimproveri scherzosi che mi lanciavi dietro prima che uscissi da casa per andare ...

La finestra [5] di Barbara Garlaschelli

  ©Gaia De Luca, tutti i diritti riservati L'Ernesto e lo yoga   «E' come vivere in galera, guarda. No peggio, in un campo di concentramento.» La voce dell'Ernesto riusciva a penetrare le pareti della stanza. Gilda stava mescolando la carne per  il sugo ché quel giorno, come tutte le domeniche, sarebbero arrivati sua sorella ...

La finestra [4] di Barbara Garlaschelli

foto di Gaia De Luca, tutti i diritti riservati La mia città Meglio sfogliare fotografie che guardare fuori ciò che resta. La mia città. La mia città una volta aveva le donne che quando arrivava maggio, il mese della Madonna, mettevano le sedie fuori dalle porte, in strada, e cominciavano a ...

La finestra [3] di Barbara Garlaschelli

©foto di Gaia De Luca, tutti i diritti riservati L'amore Che bello guardarti mentre stai correndo verso casa, verso di me. Ogni volta che ci penso mi pare impossibile che tu sia nella mia vita, che le tue mani mi possano toccare, gli occhi vedere, la bocca parlarmi. Anche se il vetro è ...

La finestra [2] di Barbara Garlaschelli

©foto di Gaia De Luca, tutti i diritti riservati Due Tra poco arriveranno, come tutte le sere da dieci anni a questa parte. Lei alta, magra, il viso spigoloso e grandi occhi azzurri che non riesce a nascondere dietro un paio di occhiali da vista. Occhi che bucano il vetro delle lenti ...

La finestra [1] di Barbara Garlaschelli

da web L'attesa Sono come quelli nubi là in fondo, una sostanza mobile, fluttuante, fatta di acqua e vento. Se potessi uscire da questa finestra, attraversare il vetro senza tagliarmi, come un soffio d'aria ed essere fuori, sopra la città. Ma ogni movimento del corpo comporta gravità e sangue che scorre, ...
Rubriche
Instagram
  • Letizia Vicidomini racconta del suo ultimo romanzo a Sdiario
  • Intervista a Roberto Catania

Provate a immaginare più di millequattrocento disegni che scivolano su un tappeto sonoro di gran classe, tessuto di Andrea Martignoni, e tanta, sconfinata poesia. Provate a immaginare il sogno che si veste di forme e di colori che portano addosso la memoria della carta. Non è semplice, serve un grande lavoro di fantasia. Oppure bisogna avere la fortuna di trovarsi alla proiezione di… [ potete leggere il resto su #sdiario ]
https://sdiario.com/intervista-a-roberto-catani-di-alessandro-morbidelli/
.
.
.
#intervista #artista #alessandromorbidelli #scrittore #cortoanimato #disegni #drawing #sitoweb #arte
  • "Come perla Come perla mi lascio inanellare dal fragile filo dei baratti con il tempo scorro al ritmo delle mie sorelle fino al nodo non mi oppongo al corso che mi è dato dove il prima e il dopo solo io conosco sbiadisco in fila indiana nel silenzio prigioniera di un bagliore incatenato." Scelgo le parole di Sabrina de Canio per presentarla: “Quello che ci affascina delle onde del mare non sono la maestria, la tecnica, la fisica dell’onda ma il suo miracoloso compiersi.
#intervista di @missneghi  su @sdiariosviaggiatori (Continua su
https://sdiario.com/intervista-a-sabrina-de-canio-di-anna-martinenghi-1-2/ )
.
.
.
#sdiario #annamartinenghi #poesia #poetessa #scrittrice #sitoweb #sabrinadecanio #parole
  • Ha scritto Nelson Mandela: “L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti per cambiare il mondo”.
Oggi #sdiario ospita il racconto del viandante Lino Di Gianni, da anni impegnato nell'insegnamento della lingua italiana agli stranieri.
Perché migrante faccia rima con accoglienza e integrazione.

#raccontiitaliani
#migranti
#integrazione
#linodigianni 
#uguaglianza #scuola #accoglienza #nelsonmandela #sitoweb #blogger #bloggeritalia #insegnanti
  • ...chiunque può entrare e prende fino a 3 libri per visita, lasciando una offerta libera come forma di pagamento
.
.
.
#libridaleggere #roma #civilta #cultura #instabook #libreria
  • @katiacolica_ vince #raccontinellarete e dal suo #racconto verrà realizzato un #corto 
#sdiario prova #orgoglio per una delle sue #sviaggiatrici storiche .
E per la #menzionespeciale ad @azanca1317 e per il #terzoposto al #premiobukowski di @annamartinenghi .
.
.
#katiacolica #annamartinenghi #antonellazanca #scrittriciitaliane #raccontiitaliani #poesie #sitoweb #leggere #scrivere
  • @sytamni su #sdiario con un #racconto dalla Trilogia della città di R.
.
.
.
#raccontiitaliani #raccontobreve #raffaelerutigliano #scrivere #leggere #sitoweb
  • #specialguest su #sdiario Novella Limite, #registateatrale intervistata da @vivianagabrini .
.
.
.
#storieoltreilcancello #follia #readingteatrale #manicomiodivoghera
Seguici