Archive

Solo alla vaniglia di Anna Martinenghi

  (tratto da una storia vera ascoltata al supermercato)   «Si può sapere perché in questo supermercato non avete lo yogurt alla vaniglia da 500?» «Non deve chiedere a me, io espongo solo la merce e controllo le date di scadenza. L’assortimento lo fa il direttore...» «Sì, ma io mangio solo yogurt alla vaniglia e mi ...

Gli involuti [13] di Anna Martinenghi

IL TEMPO È SERVITO «IL TEMPO È SERVITO - sono Francesca - in cosa posso esserle utile?» «Buongiorno Francesca, sono Antonio Catenazzi. Chiamo in merito alla previsione numero 5478 per il 25/06 acquistata sul vostro sito. Non era azzeccata e voglio essere rimborsato!» «Sono spiacente, signor Catenazzi. È sicuro di aver seguito correttamente le ...

Gli Involuti [12] di Anna Martinenghi

Foto tratta da Pintarest UNA BRUTTA COMPAGNIA Il vecchio John è sordo come una campana, lo è sempre stato, almeno da quando io sono il suo vicino di casa e sono passati un bel po’ di anni. Quando non si mette l’apparecchio acustico è un disastro; non sente la sveglia, il ...

Gli involuti [11] di Anna Martinenghi

ACCIDENTI AL KARMA Charles Darwin non ha mai vinto il Festival di Sanremo. In compenso ora la teoria dell’involuzione – che questa rubrica si vanta d’aver perorato da tempi non sospetti - ha la sua bella sigla con tanto di coreografia. La civiltà dell’Apericena è davvero in pericolo: questa canzonetta, innocua ...

Gli involuti [10] di Anna Martinenghi

foto estratta da Pinterest SEGNI PARTICOLARI Sono uno che non dimentica le facce. È il mio superpotere. Dimentico ombrelli, date di compleanno, il minestrone sul fuoco, ma se incontro una persona, anche solo per cinque minuti, il suo viso entra di diritto nel mio archivio delle facce. Gran superpotere di merda, in ...

Gli involuti [9] di Anna Martinenghi

illustrazione di R.Rutigliano, foto di A.Morbidelli PRESENTE IMPERFETTO E FUTURO ANTERIORE «L’acqua non scende più» disse lei. Fu un sospiro. «Stanno arrivando». Lo pensarono entrambi. Tacquero. Toccava a loro. «Quanto tempo ci resta?». Rimaneva poco cibo, qualche pacco di minerale. Erano inchiodati in quell’appartamento da settimane, come le porte e le finestre. Luce e connessione andavano e venivano. Negli ...

Gli Involuti [8] di Anna Martinenghi

GIUDIZI UNIVERSALI Il giudizio universale arrivò in prima serata. Interruppe tutti i programmi, ma non si trattava di un’edizione straordinaria del TG. Era Dio. E Dio era su tutti i canali, anche quelli a pagamento. Sky è una sua invenzione a pensarci bene. Dio parlava con calma e ognuno vedeva il suo: «È ...

Gli involuti [7] di Anna Martinenghi

SEX BOMB Caro Kim Jong-Un, ti ho visto su internet, immortalato sotto un cappello di pelo, accanto a una bomba atomica miniaturizzata. So quanto ami questi giocattolini; ammiro quanto tu riesca a personalizzare ogni cosa con fascino e carisma. Non è da tutti avere armi di distruzione di massa realizzate a propria ...

Gli involuti [6] di Anna Martinenghi

IL TEMPO DI UN CAFFE’ Il tempo di un caffè. Sono passate 18 automobili, di cui 14 in diverse sfumature di grigio. I capelli di lei hanno continuato a crescere, più veloci di quelli di lui. È un bel vantaggio che i capelli crescano in silenzio: se così non fosse il mondo ...

Gli involuti [5] di Anna Martinenghi

Saul Steinberg - waiting room CRONACA DI UNA STORIA MAI ACCADUTA S’immagini la sala d’attesa di un ufficio pubblico. La s’immagini spoglia, disadorna, desolante: sedie di una plastica sconfitta, un pavimento fissato a lungo sotto le punte dei piedi, Yuri Chechi su un poster di qualche olimpiade fa. S’immagini di essere mutati ...
Rubriche
Instagram
Instagram has returned invalid data.
Seguici