Archive

Bipede a quattro mani [3] di Raffaele Rutigliano

IL PANE DI DOSTOEVSKIJ Io no vivo senza te.L’ho sentito in metro. Stamane. Da un fuorilegge.Io non vivo senza lei. (L’ho pensato).E vivere per un cazzo di panino?No, è maschile, il panino. Mi piacciono le bionde, quelle da alta nicotina. Quelle che ti affondano i polmoni e la gola che da ...

Bipede a quattro mani [2] di Raffaele Rutigliano

EVELYN EVELYN(liberamente tratto) - So che puoi ascoltarmi, so che condividi l'attesa, qualche pensiero ti tormenta? Forse. Non ho il coraggio dei piccoli indiani, non ho la forza dell'amore, irrazionale. Ne resto fuori, con un nodo di fuoco allo stomaco che mi brucia quest'inquietudine.Lei aveva la sincerità. Io, dimenticando il tempo ...

Bipede a quattro mani [1] di Raffaele Rutigliano

GIORGIO FABBRI (a Lucio Dalla) Bacco, abbacchio e i suoi Bacchianali. Si infilavano in ogni pertuso, si dicevano parole come: “Sono rimasto fedele a Giorgio, ai suoi occhi” o “Chiudi la gola, il seme è più dolce”. L’esperimento di ritrovarsi nudi all’alba, sotto un sole acerbo. Il rumore delle vibrazioni dall’apparecchio, cullato innanzi ...
Rubriche
Instagram
Instagram did not return a 200.
Seguici