Bad Panda di Luca Bonisoli

DA OGGI IN TUTTE LE LIBRERIE

 

 

La porta dell’ufficio si aprì e Adrian comparve, sospinto da Pasquale.
– Entra e siediti.
Il custode aveva un volto feroce. Le manette dietro la schiena di solito rendevano le persone cattive.
– Togliamogli le manette, va! Adrian, guardami –Agatino lo fissò negli occhi.
Mentre Pasquale lo liberava, il custode sostituì l’espressione feroce con una rassegnata: si sentiva in trappola, ormai.
– Adesso Adrian hai due possibilità. Due. Mi senti, an? – Agatino si spinse in avanti sulla scrivania.
Memore dei recenti avvenimenti, il custode mosse nord sud la testa.
– Ottimo. La prima possibilità è questa: adesso telefoni a Bogdan e gli dici che il cadavere è scoppiato, che puzza, e che deve farti arrivare il compratore.
Si appoggiò allo schienale. Il custode divenne paonazzo, cominciò ad agitarsi.
– Calmo stai, se no ti rimettiamo le manette, va bene? Non serve, e te lo ripeto ad alta voce: non serve a niente fare la testa di minchia. La seconda possibilità è stare zitto e non collaborare. E io ti giuro che farò in modo che tu ti prenda dieci anni di galera a Reggio Calabria, e mi metterò a rompere la minchia ai tuoi figli (o figlie?) finché li farò tornare da dove sono venuti. Sì? – L’ispettore unì le mani di fronte al viso.
Su e giù, nord e sud.
– Che vogliamo fare allora? – Agatino inarcò le sopracciglia.
– Voglio chiamare un avvocato – disse fiaccamente il custode, abbassando gli occhi.– Mavaffanculo va, questo non ha capito una minchia. Pasquale, vado a vedere se il dottore ha finito. Mi sembra che Adrian sia nervoso, stai attento che non caschi dalla sedia che poi magari si fa male, an? – Senza aggiungere altro, si alzò e, accompagnato dallo sguardo del custode che non aveva capito sino in fondo se quel grasso ispettore facesse sul serio, uscì e chiuse la porta di quell’ufficio che da lì a poco sarebbe stato muto testimone di un pestaggio discreto, più per spaventare che per infliggere danni.

©Luca Bonisoli, Todaro editore (2019)

Leave a Comment.

Rubriche
Instagram
  • Capitolo 11 del #romanzoapuntate #palermoèunpescemorto di #alessandroangeli su #sdiario .
.
.
#scrittore #laballatadiwoodyguthrie #palermo
  • Primo #racconto
Di #mappesullapelle di: #nicolettavallorani è #angelacarter (#scrittrice .
"L’idea è che Cappuccetto Rosso imbracci il fucile. Che il suo coltello sia affilato, e le sue gambe veloci. L’idea è che la bambina dei boschi del nord, l’orfana nel cui ventre l’orologio della luna ha appena battuto il suo primo rintocco, la piccola dalle gambe lunghe e dal viso affilato si armi e sappia come difendersi". https://sdiario.com/camere-di-sangue-di-nicoletta-vallorani/
.
.
.
#sdiario #sviaggiatrici #scrittriceamericana #storia
  • Su #sdiario l'esordio della nuova #sviaggiatrice 
Un #audioracconto letto da @barbaragarlaschelli .
Una #scrittura che lascia il segno.
.
.
.
#francescarossetti #barbaragarlaschelli #scrittrice #parole #stories #storie #raccontiitaliani #raccontobreve #sitoweb #mani #hands
  • @robertalepri su #sdiario con un suo racconto. Dolcissimo e #gotico .
.
.
#robertalepri #raccontiitaliani #raccontobreve #scrittrice #sviaggiatrici #parole #sitoweb
  • Torna @gerbellapaolo con un nuovo album: La Regina. Un lavoro importante nel quale parole e note raccontano una storia dimenticata che ci appartiene. Una storia di libertà e dignità.
Leggete com'è nato e ascoltatelo, comperatelo, regalatelo.

Oggi su #sdiario
.
.
.
#paologerbella #parolenote #cantautore #music #musica #conceptalbum #laregina #storia #songs #sing #play #sitoweb
  • Sex & disabled people (only lessons). Lesson three di @barbaragarlaschelli letta da @vivianagabrini 
Su #sdiario 
illustrazione di @sabrinalupacchini
.
.
.
#sexanddisabledpeople #sessoedisabilitá #sessoeamore #lessons #sexanddisability #audioracconti #ridere #amare #barbaragarlaschelli #vivianagabrini #sabrinalupacchini #sitoweb #divertisment #scritturacomica #scrittriciitaliane
  • Un piccolo grande libro introvabile "Mappa sulla pelle". Una raccolta di racconti a cui avevano aderito con generosità alcune tra le più importanti scrittrici italiane: da  Maria Rosa Cutrufelli a Nicoletta Vallorani, da Simona Vinci a Carmen Covito e molte altre che vi invito a scoprire seguendo ogni sabato la pubblicazione di un racconto del libro.
Il progetto nasceva da Tessere Trame che dirigeva una collana nella piccola casa editrice Ed.It.

Da oggi cominciamo.
Sdiario vi regala un libro che non dimenticherete.

Buona lettura.
.
.
.
#mappesullapelle #scrittriciitaliane #barbaragarlaschelli #simonavinci #mariarosacutrufelli #elenavarvello #oliviacorio #nicolettavallorani #chiccagagliardo #donatelladiamanti #danielalosini #carmencovito #raccontiitaliani #sdiario
  • Un #audioracconto di @ygor_varieschi_76 su #sdiario 
La voce narrante è la sua.
Irreparabile.
I suoi libri li trovate al @salonelibro
Da @prosperoeditore .
.
.
#ygorvarieschi #raccontiitaliani #raccontobreve #sitoweb #scrivere #leggere #salonedellibro #prosperoeditore #libro #instabook
Seguici